La Ferrovia della Val Rosandra.

giovedì 17 gennaio, ore 16.45
sala al II piano della Biblioteca Statale Stelio Crise
ingresso libero

La Ferrovia della Val Rosandra
Roberto Carollo

– – – – – – – – – –

Relatore del secondo incontro, il 17 gennaio, sarà Roberto Carollo che illustrerà il secondo collegamento ferroviario di Trieste realizzato nel 1887: la Ferrovia Trieste S. Andrea – Erpelle meglio conosciuta come Ferrovia della Val Rosandra. Costruita quale alternativa all’unica linea privata, la Meridionale, per spezzarne il monopolio e sostenere le sorti del Porto in decadenza, perse la sua pur importante funzione dopo soli 19 anni e venne destinata ad un servizio locale che la portò, anche per i successivi sconvolgimenti geopolitici, alla definitiva soppressione. Coeva alla sua realizzazione, quale necessario transito in zona urbana, fu la “linea delle Rive” che sopravvisse fino 1981 quale collegamento tra i due complessi ferroviari portuali di Trieste.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *