Studio sulla fregata francese Danaé.

giovedì 21 novembre, ore 16.45
sala al II piano della Biblioteca Statale Stelio Crise
ingresso libero

– – – – – – – – – –

Studio sulla fregata francese Danaé
a cura di Alessandra Garofalo

Continuano gli appuntamenti con i Giovedì Minervali di novembre dedicati al Porto di Trieste: l’incontro di giovedì 21 novembre sarà incentrato sullo studio della tragica fine della fregata francese Danaé, avvenuta con un’esplosione in piena notte, nel porto di Trieste nel 1812, grazie agli studi della dott.ssa Alessandra Garofalo.

La Danaé venne impiegata durante la battaglia di Lissa del 1811 in cui una nutrita flotta francese tentò di attaccare l’isola ma venne bloccata dalla formazione dell’ammiraglio inglese Horste e, successivamente, la nave riprese servizio di spola con Trieste. Il 4 settembre 1812 la fregata si trovava proprio nel nostro porto, a pieno carico, pronta a salpare alle prime luci dell’alba ma poco dopo la mezzanotte ci fu un’esplosione che disintegrò il vascello e uccise ben 350 persone. Le cause dell’esplosione non furono mai chiarite. Potrebbe trattarsi di un attentato degli inglesi ma voci popolari raccolte da Giuseppe Caprin parlano invece di una storia romantica…