Archivio delle conferenze

Lista delle conferenze organizzate dalla Società di Minerva
da gennaio 2011 a dicembre 2018 / in aggiornamento

 

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2011

  • (1913) – 8 gennaio 2011 – Luisa Valle: Il Risorgimento: i volti e le firme che hanno fatto grande l’Italia
  • (1914) – 15 gennaio 2011 – Maurizio Lorber: L’architetto Umberto Fonda: modelli e innovazioni viennesi nella Trieste Liberty.
  • (1915) – 29 gennaio 2011- Pietro Riavez: Trieste medievale, urbanistica e archeologia.
  • (1916) – 5 febbraio 2011 – Roberto Dedenaro: Il presente della poesia a Trieste.
  • (1917) – 12 febbraio 2011 – Gianfranco Casaglia: Giulio Caprin, da Trieste a Firenze, attraverso l’Europa
  • (1918) – 19 febbraio 2011 – Francesco De Nicola: Willy Dias, una scrittrice triestina a Genova.
  • (1919) – 26 febbraio 2011- Walter Cusmich: Il Vino. Cultura e stereotipi a Trieste e altrove.
  • (1920) – 5 marzo 2011- Claudio Zaccaria: Tergestini nell’Impero romano: affari e carriere. La testimonianza delle iscrizioni.
  • (1921) – 12 marzo 2011- Davide Gherdevich: Le strade del territorio di Trieste dall’Antichità al Medio Evo alla luce delle nuove metodologie di indagine
  • (1922) – 19 marzo 2011- Chiara Morselli: Alla scoperta di Tergeste: il progetto “Sotto Trieste” dallo scavo alla mostra.
  • (1923) – 26 marzo 2011 – Gino Pavan: Una mostra sugli Etruschi a Bruxelles.
  • (1924) – 2 aprile 2011 – Gino Bandelli, Sonia Bertorelle, Caterina Zocconi: Un ebreo triestino (1880-1958) fra letteratura, scienze dell’antichità e storia delle religioni: il fondo Macchioro dell’Università di Trieste
  • (1925) – 9 aprile 2011 – Diana Barillari: Quale forma per i nuovi materiali, dilemmi fra Vienna e Trieste all’alba del XX secolo.
  • (1926) – 16 aprile 2011 – Massimiliano Modena: Il mercato ortofrutticolo di Trieste, vicende del concorso e il progetto realizzato 1953-1957.
  • (1927) – 30 aprile 2011- Federica Rovello, Michela Messina e Lorenza Resciniti: Trieste Liberty – Costruire e abitare l’alba del Novecento.
  • (1928) – 7 maggio 2011- Edino Valcovich e Carlo Stival presentazione del volume: Un approccio ecosostenibile alla progettazione edilizia. Il protocollo di valutazione energetico- ambientale della Regione Friuli Venezia Giulia.
  • (1929) – 14 maggio 2011 – Diana De Rosa: Gli sventramenti di Cittavecchia negli anni Trenta.
  • (1930) – 21 maggio 2011 – Guido Davico Bonino: Una drammaturgia del disagio. Il teatro di Claudio Magris. Ha poi preso la parola lo stesso Claudio Magris.
  • (1931) – 28 maggio 2011- Massimo De Grassi presentazione del libro: La pagina d’arte de “Il Mondo” di Mario Pannunzio (1949-1966) di Lorenzo Nuovo.
  • (1932) – 29 ottobre 2011- Paolo Santoboni: Guido Cirilli e i problemi del patrimonio culturale della Venezia Giulia negli anni del primo dopoguerra.
  • (1933) – 5 novembre 2011 – Mario Nicotra: La raccolta storica di Medicina a Trieste.
  • (1934) -12 novembre 2011 – Licia Serra: La medicina degli Ittiti. Arte medica nel vicino oriente antico nel solco della tradizione mesopotamica ed egizia.
  • (1935) -19 novembre 2011 – Claudio Bevilacqua ed Euro Ponte: La tubercolosi, tra società e clinica.
  • (1936) – 26 novembre 2011- Mauro Melato: Per una storia dell’assistenza medica ai bambini di Trieste.
  • (1937) – 3 dicembre 2011 – Paolo Cartagine:Alfonso Mottola: un fotografo triestino degli anni 60 dello scorso Secolo.
  • (1938) – 10 dicembre 2011 – Elvio Guagnini, Marzia Vidulli Torloe Gino Pavan: presentazione dell’VIII volume Extra Serie dell’Archeografo Triestino: Il 200° della Società di Minerva
  • (1939) – 17 dicembre 2011 – Alida e Paolo Cartagine: Trieste multietnica vista dal Circolo Fotografico Triestino

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2012

  • (1940) – 14 gennaio 2012 – Claudio Bevilacqua, Euro Ponte e Gino Pavan. Presentazione del libro: La mia Trieste, anatomia e patologia di una città di confine, di Lelio R. Zorzin
  • (1941) – 28 gennaio 2012 -Elvio Guagnini, Diana Barillari, Guido Botteri e Gino Pavan. Presentazione dell’ “Archeografo Triestino” serie IV vol. LXXI = CXIX della raccolta, anno 2011 e del IX Extra serie di Camillo De Franceschi, L’Arcadia Romano Sonziaca e la Biblioteca Civica di Trieste.
  • (1942) – 11 febbraio 2012 – Sarah Lillini: I documenti d’archivio nel corrente lavoro d’ufficio. Un esempio: il Faro della Vittoria a Trieste
  • (1943) – 18 febbraio 2012 – Diana Barillari: Ruggero e Arduino Berlam in Friuli: opere e attività di due architetti triestini a Tricesimo – Aulo Guagnini: Sperimentazioni strutturali nella cupola del Tempio Israelitico a Trieste.
  • (1944) – 25 febbraio 2012 – Diana Barillari, con gli studenti Elisabeth Antonaglia, Riccardo Cantarini, Roberto Crisman, Lorenza D’Italia, Giulio Geremia, Massimiliano Modena Olaf Simonetti: Il Palazzo del Consiglio Regionale in Piazza Oberdan, appunti da una ricerca
  • (1945) – 3 marzo 2012 – Luciano Santin: Trieste “imboressada”, duecento anni di canzoni triestine
  • (1946) – 10 marzo 2012 – Ezio Giust: Curiosità del dialetto a Trieste: “i forestierismi”.
  • (1947) – 17 marzo 2012 – Archimede Crozzoli: presentazione del suo volume “Novelle con le giarrettiere” di Vladimiro Miletti, narratore d’avanguardia.
  • (1948) – 24 marzo 2012- Anna Storti: “Il mio Carso” di Scipio Slataper cento anni dopo.
  • (1949) – 31 marzo 2012- Veit Heinichen: Delitti di frontiera.
  • (1950) – 14 aprile 2012 – Ambra Betic: Carlo Marchesetti: taccuini di scavo e lettere. Dati inediti dall’archivio diplomatico della Biblioteca Civica.
  • (1951) – 21 aprile 2012 – Claudio Zaccaria: Lacus Timavi, fons Timavi, e i fontes calidi dell’isoletta ante ostia Timavi. Alcune precisazioni terminologiche.
  • (1952) – 28 aprile 2012 – Paola Ventura e P. Riavei: Nuovi dati su Tergeste dalle recenti indagini nell’area del Park S. Giusto.
  • (1953) – 5 maggio 2012 – Anna Millo: “Irredentismo adriatico” di Angelo Vivante cent’anni dopo.
  • (1954) – 12 maggio 2012 – Vesna Kilibarda: Montenegro e Trieste nel primo Ottocento: Petar Petrovic Njegos e Bartolomeo Biasoletto.
  • (1955) – 19 maggio 2012 – Edino Valcovich: Arsia, una città di fondazione, 1936-1937.
  • (1956) – 26 maggio 2012 – Giuseppe Cuscito: L’apparato figurativo delle epigrafi paleocristiane di Aquileia(con illustrazioni).
  • (1957) – 27 ottobre 2012 – Barbara Boccazzi Mazza, Gabriele Pitacco E Gianfranco Guaragna: Il riuso del Seminario Minore di Gorizia.
  • (1958) – 10 novembre 2012 – Edino Valcovich:Il porto di Trieste. Tecniche costruttive innovative
  • (1959) – 17 novembre 2012 – Marko Cante, Andrea Coretti e Daniele Melchiori: Il palazzo della Ras di Umberto Nordio, – Davide Culinas: Il palazzo dell’INA a Trieste
  • (1960) – 24 novembre 2012 – Diana Barillari: Architetture triestine nelle riviste austriache dell’Ottocento
  • (1961) 1 dicembre 2012 – Pietro Spirito: Il reportage narrativo
  • (1962) 6 dicembre 2012 – Incontro sulla Sinagoga di Trieste, a cent’anni dalla sua costruzione. Aulo Guagnini e Diana Barillari: La Sinagoga del Berlam tra Trieste e l’Europa. Con la partecipazione di Alessandro Salonichio e Ariel Camerini (rispettivamente presidente e assessore al patrimonio della Comunità Ebraica)
  • (1963) – 15 dicembre 2012. Barbara Boccazzi Mazza, Elvio Guagnini, Gino Pavan, Guido Botteri: presentazione del volume LXXII della IV serie (=CXX) dell’«Archeografo triestino» (2012).

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2013

  • (1964) 12 gennaio 2013 – Silva Bon: La Comunità Ebraica di Trieste nel Novecento: Toponomastica fascista, processo Eichmann e processo della Risiera
  • (1965) 19 gennaio 2013 – Gino Pavan e Diana De Rosa: presentazione del X volume Extra serie dell’Archeografo Triestino: “Carlo Nobile, L’ultima bugia, autobiografia di un socialista istriano.
  • (1966) 2 febbraio 2013 – Giuliana Fabricio:Cucina e libri di cucina su Trieste tra Mitteleuropa e Mediterraneo.
  • (1967) 9 febbraio2013- Fabio Venturin: Vito Levi. Un viaggio musicale lungo tre secoli.
  • (1968) 16 febbraio2013- Giulia Delogu: Poesia aTrieste, dall’Arcadia alla Società di Minerva.
  • (1969) 23 febbraio2013- Alessandra Favero: Educazione e virtù nell’opera dell’umanista Pier Paolo Vergerio il Vecchio.
  • (1970) 2 marzo 2013 – Luca Mor, Angelo Pizzolongo e Catia Michielan: Storia e restauro di un capolavoro medievale: il Crocifisso ligneo di Cividale.
  • (1971) 9 marzo2013- Stefania Musco: Il parco racconta. Storia di Miramare nelle foto e nelle carte d’archivio.
  • (1972) 16 marzo2013- Maurizio Anselmi: Restauri a Miramare: interventi recentemente conclusi e progetti strategici da realizzare.
  • (1973) 23 marzo2013Rossella Fabiani e Claudia Crosera: Bruno Slocovich ingegnere e architetto fiumano del XX secolo.
  • (1974) 6 aprile 2013 – Marta Novello: Nuovi interventi di valorizzazione ad Aquileia. L’aula meridionale del battistero ed il mosaico del Campanile.
  • (1975) 13 aprile 2013 – Massimo Capulli: Le navi di Aquileia. La ricerca archeologica subacquea per lo studio delle rotte marine e interne in alto Adriatico.
  • (1976) 20 aprile 2013- Roberto Micheli: Vivere sull’acqua durante il Neolitico: le palafitte di Palù di Livenza, sito UNESCO del Friuli Venezia Giulia.
  • (1977) 27 aprile2013- Serena Vitri: Necropoli longobarde a Cividale, nuovi allestimenti e scavi.
  • (1978) 4 maggio2013 – Federico Bernardini: Da Marchesetti al telerilevamento laser: recenti scoperte archeologiche nel Carso triestino.
  • (1979) 11 maggio2013- Giuseppe Cuscito: Costantino fra editto di tolleranza e vocazione cristiana: i riflessi sull’ambiente di Aquileia.
  • (1980) 18 maggio2013- Claudio Zaccaria: L’epigrafia nell’era di Internet: le iscrizioni della Regio Decima in rete.
  • (1981) 25 maggio2013- Monica Chiabà: Lo strano caso dell’iscrizione frammentaria del console Gaio Sempronio Tuditano da Duino.
  • (1982) 26 ottobre2013– Diana Barillari: L’opera dell’architetto Umberto Nordio (1891-1971)
  • (1983) 9 novembre2013– Carlo Brunello, Mario Reder e Riccardo Crismanich: La stazione Marittima – Amedeo Pezzi, Yana Karpets, Jacopo De Santi: Lo Stadio Littorio
  • (1984) 16 novembre2013- Stefania Mian e Alessandro Santomaso: La Scuola materna Maria Cristina diSavoia– Francesco Da Re: Il Grattacielo di Fiume
  • (1985) 23 novembre2013– Serata con due temi e sei relatori. Andrea Calliari, Elton Dogani, Mohammad Moussa: La Chiesa dell’Immacolato Nome di Maria di via S. Anastasio– Emanuele Noè, Andrea Stefanucci, JoziShuli: La scuola Elio Morpurgo ai Campi Elisi
  • (1986) 30 novembre2013- Elena Pavani: Il progetto strutturale dell’Edificio centrale dell’Università degli Studi di Trieste.
  • (1987) 7 dicembre2013- Fulvio Colombo e Davide Stolli: Contovello. Un Borgo di documentata fondazione agli inizi del ‘400
  • (1988) 14 dicembre2013- Barbara Boccazzi Mazza, Elvio Guagnini, Gino Pavan, Guido Botteri: presentazione del volume LXXIII della IV serie (=CXXI della Raccolta) dell’«Archeografo triestino» (2013)

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2014

  • (1989) 9 gennaio 2014 – Marzia Vidulli Torlo: Trieste e l’Egitto
  • (1990) 16 gennaio 2014 – Paola Maggi: Alle porte del mare: archeologia, storia e paesaggio nella Laguna di Marano
  • (1991) 30 gennaio2014 – Franca Maselli Scotti: Luoghi di culto tra Aquileia e Trieste tra IV e V secolo
  • (1992) 6 febbraio 2014 – Giuliana Stecchina: Il silenzio, le arti, la società fra comunicazione e incomunicabilità.
  • (1993) 13 febbraio2014 – Paolo Quazzolo: I Mémoires ritrovati. Le sceneggiature di Giorgio Strehler per la vita di Carlo Goldoni.
  • (1994) 20 febbraio 2014 – Romano Vecchiet: Un bibliotecario viaggiatore. Binari, stazioni e biblioteche tra Regione ed Europa.
  • (1995) 27 febbraio 2014 – Giulia Iannuzzi (e Aulo Chiesa per l’editore Biblion di Milano): Sotto il cielo di Trieste. Bilancio critico su Pier Antonio Quarantotti Gambini.
  • (1996) 6 marzo 2014 – Fulvio Tomsich: Il Civico Orto Botanico di Trieste: un gioiello fiorito sul colle di Chiadino”.
  • (1997) 13 marzo 2014 – Nicola Bressi: Il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste tra collezioni, esposizioni, scienza e ricerca (a c. di Andrea Colla).
  • (1998) 20 marzo 2014 – Nicola Bressi: Il Civico Aquario Marino di Trieste: scienza e tecnica dietro le quinte di un monumento storico (a c. di Andrea Dall’Asta)
  • (1999) 27 marzo 2014 – Stelio Zoratto: Il Civico Museo del Mare di Trieste nel suo patrimonio documentale ed archivistico sulla storia marittima della Venezia Giulia
  • (2000) 3 aprile 2014 – Giampaolo Zagonel (con l’intervento di Antonio Trampus): Carlo Baxa e Cesare Pagnini testimoni di umanità nella Grande Guerra
  • (2001) 10 aprile 2014 – Fabio Venturin: “Come si diventa profughi”: un Tomizza radiofonico.
  • (2002) 17 aprile 2014 – Giuliana Ferrisi: L’opera del pittore Giorgio Liberale attivo a Gorizia nel Cinquecento
  • (2003) 8 maggio 2014 – Rossella Fabiani, Claudia Crosera, Cristina Gioachin: La Sagrestia della chiesa di Sant’Antonio Nuovo a Trieste: ritrovamenti e restauri
  • (2004) 15 maggio 2014 – Donata Levi: La conservazione dei monumenti e delle opere d’arte in Friuli nell’Ottocento. Presentazione del volume a cura di Giuseppina Perusini e Rossella Fabiani.
  • (2005) 22 maggio 2014 – Elisabetta Francescutti, Angelo Pizzolongo, Catia Michielan: relazione sul restauro del Crocifisso di Donatello di Santa Maria dei Servi a Padova.
  • (2006) 29 maggio 2014 – Maurizio Anselmi: Il parco di Miramare: nuovi interventi di valorizzazione e restauro
  • (2007) 30 ottobre 2014 – Diana Barillari: Dal carteggio inedito Umberto Nordio e Mario De Renzi. Novità sulle trasformazioni urbane a Trieste negli anni trenta
  • (2008) 6 novembre 2014 – Gino Pavan, Diana Barillari, Edino Valcovich: presentazione del volume degli atti del convegno”Trieste Mitteleuropa Mediterraneo – attualità di Marco Pozzetto storico dell’architettura”, Extra serie n. 11 dell’Archeografo Triestino
  • (2009) 13 novembre 2014 – Andrea Gambardella: L’Auditorium dell’ex Casa del Fascio a Trieste, storia tecnica e ipotesi di recupero
  • (2010) 20 novembre 2014 – Aulo Guagnini: La storica sede dello Yacht Club Adriaco a Trieste, architettura per la vela. – Diana Barillari: Immagini del Fronte del Porto a Trieste.
  • (2011) 27 novembre 2014 – Daina Glavocic: Inediti di Umberto Nordio a Zara.
  • (2012) 4 dicembre 2014 – Paolo Marz: Dal trattato di Berlino alla campagna navale in Adriatico (1878 – 1914): la città «aperta» di Trieste nei primi mesi della guerra «europea».
  • (2013) 11 dicembre 2014 – Francesca Nodari: Alcune novità sull’attività di Giuseppe Lorenzo Gatteri a Trieste.
  • (2014) 18 dicembre 2014 – Elvio Guagnini, Barbara Boccazzi Mazza, Giuseppe Cuscito, Gino Pavan: presentazione del volume LXXIV della IV serie, CXXII della Raccolta dell’ «Archeografo triestino» (2014).

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2015

  • (2015) – 8 gennaio 2015 – Laura Paris: I Rieger: una famiglia di artisti nella Trieste ottocentesca.
  • (2016) – 15 gennaio 2015 – Laura Paris: Anton August Tischbein, un artista tedesco alla scoperta del litorale Austriaco
  • (2017) – 22 gennaio 2015 – Gianni Cimador: Il Diario inedito di Biagio Marin (1940-1952)
  • (2018) – 12 febbraio 2015 – Federica Fontana: La villa di Barcola, una residenza di lusso lungo il litorale tergestino.
  • (2019) – 19 febbraio 2015 – Monica Chiabà: Nuove considerazioni sull’iscrizione trionfale di Gaio Sempronio Tuditano, console del 129 a. C., da Aquileia
  • (2020) – 26 febbraio 2015 – Paola Ventura: Archeologia urbana a Trieste: Park San Giusto e monumento di Via dei Capitelli. Prospettive di ricerca e valorizzazione
  • (2021) – 5 marzo 2015 – Gianni Gori: “Senilità”: fortuna, sfortuna, segreti di un film
  • (2022) – 12 marzo 2015- Lorenza Rega: Theodor Däubler, un autore triestino e tedesco tra genialità ed eclettismo
  • (2023) – 19 marzo 2015 – Davide Podavini: “La parte viva della mia vita”: le lettere nei diari di Biagio Marin
  • (2024) – 26 marzo 2015 – Paolo Quazzolo: Ricerca in collaborazione con Manuela Mizzan e Tessa Gubert sul teatro filodrammatico a Trieste e nella Venezia Giulia
  • (2025) – 2 aprile 2015 – Claudio Zaccaria: La contesa per una costruzione stradale sul Carso tergestino: una messa a punto sull’iscrizione romana da Matteria
  • (2026) – 9 aprile 2015 – Deborah Arbulla: Il Tethyshadrosinsularis, il dinosauro del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste
  • (2027) – 16 aprile 2015 – Antonella Cosenzi: 28 luglio 2014: il sogno di Diego è divenuto realtà. La nuova sistemazione del “Museo della guerra per la pace Diego de Henriquez”
  • (2028) – 23 aprile 2015 – Marzia Vidulli Torlo: Spigolature sui vasi greci a figure rosse e nere dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste
  • (2029) – 30 aprile 2015 – Paolo Alberi Auber: L’obelisco di Augusto a Roma in campo Marzio e la sua linea meridiana. Aggiornamenti e proposte
  • (2030) – 7 maggio 2015 – Irene Spada: Forlati e il Regio museo dell’Istria di Pola. Con l’intervento di Zeno Forlati, figlio di Ferdinando Forlati e Bruna Tamaro.
  • (2031) – 14 maggio 2015 – Alessandra Biasi: L‘attività di Ferdinando Forlati Soprintendente alle Opere di antichità ed arte di Trieste (1926- 1936): gli ostacoli e il tormento nel contrasto tra il rispetto artistico e storico e le necessità tecniche della conservazione
  • (2032) – 21 maggio 2015 – Gabriele Botti: Ferdinando Forlati e il restauro dei monumenti in Friuli Venezia Giulia e Istria: innovazione tecnica e multidisciplinarità attraverso alcuni casi significativi
  • (2033) – 28 maggio 2015 – Maria Concetta Di Micco, Paola Battistuta, Silvo Stok: I nomi gloriosi scolpiti nel marmo. La schedatura dei monumenti della Prima Guerra Mondiale in Friuli Venezia Giulia
  • (2034) – 29 ottobre 2015 – Elvio Guagnini, Silva Bon: presentazione dell’Extra serie n. 12 dell’«Archeografo triestino»: Letizia Svevo Fonda Savio. Biografia e carteggi.
  • (2035) – 5 novembre 2015- Francesca Stopper: Orefici e argentieri nella Venezia del Settecento
  • (2036) – 12 novembre 2015 – Enrica Cozzi: Le pitture murali dell’XI secolo dell’Abbazia di San Michele di Leme in Istria
  • (2037) – 19 novembre 2015 – Katarina Gerometta: Le grotte nella preistoria istriana
  • (2038) – 26 novembre 2015 – KlaraBursic-Matijasic: I castellieri istriani
  • (2039) – 3 dicembre 2015 – Robert Matijasic: Le ville rustiche nell’archeologia istriana
  • (2040) – 10 dicembre 2015 – Elvio Guagnini, Patrizia Hansen: “La frontiera” e oltre, incontro sul giornalista e scrittore triestino Franco Vegliani
  • (2041) – 17 dicembre 2015- Guido Botteri, Elvio Guagnini, Barbara Mazza Boccazzi, Claudio Zaccaria, Gino Pavan: presentazione del volume LXXV della IV serie, CXXIII della Raccolta dell’«Archeografo triestino» (2015)

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2016

  • (2042) 14 gennaio 2016 – Giuseppe Cuscito: L’oreficeria di ambiente altoadriatico tra tarda Antichità e Medio Evo.
  • (2043) 21 gennaio 2016 – Gino Pavan, Giovanni Ceiner, Edino Valcovich, Diana De Rosa, Diana Barillari: Ricordando Antonio Guacci, artista, docente e progettista triestino, a vent’anni dalla morte (1995) e nel cinquantennale dell’inaugurazione di una delle sue opere più notevoli, il Tempio Mariano di Monte Grisa (1966).
  • (2044) 4 febbraio 2016 – Pedro Luis Ladrón De Guevara, Zosi Zografidou: Marisa Madieri e le scrittrici dell’esodo e dell’esilio. Al termine, breve intervento di Claudio Magris.
  • (2045) 11 febbraio 2016 – Gianni Cimador: Bruno Maier: forme, categorie e aspetti del comico.
  • 15 febbraio 2016 – incontro a Palazzo Gopcevich, Sala “Bazlen”, nell’ambito dei “Lunedì dello Schmidl”. Gianni Gori ed Elvio Guagnini: Enrico Elia, scrittore triestino (1891-1915), tra letteratura e musica. Con la partecipazione di Giuliana Krizman (flauto), Simonetta Cavalli (mezzosoprano) e Tiziana Bortolin (pianoforte).
  • (2046) 18 febbraio 2016 – Anna Storti, Elvio Guagnini, Maria Cristina Nastati: presentazione dell’Extra Serie n. 13 dell’«Archeografo triestino» Adriano Mercanti, Inventare la scuola. Quarant’anni di storia
  • (2047) 25 febbraio 2016 – Giacomo Borruso: L’Adriatico dalle antiche storie alle grandi portacontainer
  • (2048) 3 marzo 2016 – Pietro Valle: Dal 1970 al 2015: Progetti per la riconversione del Porto Vecchio di Trieste.
  • (2049) 10 marzo 2016 – Giovanni Cechet: Storia del Portovecchio tra architettura e tecnica.
  • (2050) 17 marzo 2016 – Giovanni Cechet e Nicola Strazza: Approccio metodologico per il recupero sostenibile del Porto Vecchio di Trieste.
  • (2051) 31 marzo2016 – Diana Barillari: Max Fabiani tra Trieste e Vienna. Tesi di laurea di Margherita Biolo (Università di Trieste).
  • (2052) 7 aprile 2016 – Paola Càssola: Il sale nella protostoria dell’Adriatico. Testimonianze da Elleri presso Muggia e da Cupra Marittima nelle Marche.
  • (2053) 14 aprile 2016 – Fabio Cavalli: “Andar per ombre”. Radiologia e archeologia a Trieste e dintorni.
  • (2054) 21 aprile 2016 – Federica Fontana: Topografia dei luoghi di culto di Trieste romana
  • (2055) 28 aprile 2016 – Paolo Casari: La scultura ritrattistica di Aquileia tra la tarda Repubblica e i primi anni del V secolo d. C.
  • (2056) 5 maggio 2016 – Luca Caburlotto, Katia Brugnolo, Maurizio Anselmi: “Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione” una mostra nel Museo storico del Castello di Miramare.
  • (2057) 12 maggio 2016 – Rossella Scopas Sommer, Claudia Crosera, Rossella Fabiani: La Biblioteca Demetrio e Giovanni Economo: un tesoro da scoprire. La Biblioteca di Massimiliano d’Asburgo a Miramare: un patrimonio da svelare.
  • (2058) 19 maggio 2016 – Corrado Azzollini: Il terremoto 40 anni dopo. Una mostra e un convegno per ricordare(Villa Manin di Passariano, 23 aprile – 3 luglio; Auditorium della Regione, Udine, 11-12 maggio).
  • (2059) 26 maggio 2016 – Luca Caburlotto, Claudia Crosera, Rossella Fabiani, Giuliana Ferrara: Il progetto del Ministero dei beni culturali “500 giovani per la cultura”. Nuove proposte di itinerari e catalogazione del patrimonio culturale italiano (con la partecipazione di Federica Battaglia, Marika Battistella, Mariaelisa Buttazzoni, Massimo Calosi, Caterina Salvador).
  • (2060) 27 ottobre 2016 – Euro Ponte e Mauro Melato: presentazione del volume: Storia di un ospedale pediatrico triestino. Il “Burlo”, Extra serie n. 15 dell’«Archeografo triestino».
  • (2061) 10 novembre 2016 – Massimo De Grassi: Il volto della città neoclassica: i collaboratori dell’architetto Matteo Pertsch.
  • (2062) 17 novembre 2016 – Diana Barillari: Raimondo D’Aronco. La residenza estiva dell’Ambasciata italiana sul Bosforo.
  • (2063) 24 novembre 2016 – Maurizio Lorber: Curiosità semiotiche dell’architettura triestina: dalla Pescheria di Giorgio Polli al Tempio di Monte Grisa.
  • (2064) 1 dicembre 2016 – Raul Marsetic: La piazzaforte militare di Pola durante il primo conflitto mondiale
  • (2065) 15 dicembre 2016 – Elvio Guagnini, Barbara Mazza Boccazzi, Diana De Rosa, Gino Pavan: presentazione del volume LXXVI della IV serie, CXXIV della Raccolta dell’«Archeografo triestino» (2016)

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2017

  • (2066) 12 gennaio 2017 – Piero Delbello: Mare, turismo e navigazione tra Trieste, Istria e Dalmazia (1890-1940)
  • (2067) 19 gennaio 2017 – Diana De Rosa: Il riformatorio per ragazzi di Via Ferriera a Trieste
  • (2068) 2 febbraio 2017 – Antonio Trampus: Domenico Rossetti, Pietro Nobile e Francesco Hayez: i carteggi perduti e ritrovati. Una troupe della Rai con il regista Piero Pieri ha ripreso la conferenza nel quadro delle documentazioni su Winckelmann e Rossetti.
  • (2069) 9 febbraio 2017 – Diego Kuzmin: Nicolò Pacassi l’architetto dell’impero
  • (2070) 16 febbraio 2017 – Diana Barillari: La sede delle Assicurazioni Generali a Trieste, realizzata da Eugenio Geiringer e l’urbanistica ottocentesca dell’area.
  • (2071) 23 febbraio 2017 – Edino Valcovich, Milan Markovic, Diana Barillari: Gli Uffici tecnici di Italcantieri a Trieste, di Antonio Guacci.
  • (2072) 2 marzo 2017 -Carlo Nicotra: Architetture militari, tabor e fortificazioni di rifugio nel territorio goriziano e nella valle del Vipacco.
  • (2073) 9 marzo2017 – Eliana Moscarda Mirković: Carolus L. Cergoly: lingua e stile di uno scrittore mitteleuropeo.
  • (2074) 16 marzo 2017 – Mario De Luyk e Daniele Terzoli: Trieste e il cinema, oggi.
  • (2075) 23 marzo 2017- Fabio Cossutta: I “pensieri amari” di Giorgio Voghera, scrittore di aforismi, presentazione del volume Amaro sguardo sul mondoda lui curato per le Edizioni dell’Università di Trieste
  • (2076) 30 marzo 2017- Waltraud Fischer: Giani Stuparich studente a Praga, (1914). presentazione del volume da lei curato per l’Università di Trieste
  • (2077) 6 aprile 2017 – Paola Càssola Guida: Raffaello Battaglia, un antropologo triestino della prima metà del ’900, e la sua collezione di antichità friulane e giuliane
  • (2078) 13 aprile 2017 – Paola Ventura: Un’inedita statua di togato e altre questioni di scultura tergestina
  • (2079) 20 aprile 2017 – Federica Fontana: Testimonianze musive da una residenza tardoantica di Aquileia
  • (2080) 27 aprile 2017 – Emanuela Murgia:Testimonianze pittoriche da una residenza tardoantica di Aquileia
  • (2081) 4 maggio 2017 – Daina Glavočić: La scena figurativa di Fiume tra le due guerre
  • (2082) 11 maggio 2017 – Rossella Fabiani e Francesco Morena: Massimiliano e l’esotismo. Arte orientale nel castello di Miramare
  • (2083) 18 maggio 2017 – Luca Caburlotto e Marta Novello: Il nuovo allestimento del Museo archeologico nazionale di Aquileia
  • (2084) 25 maggio 2017 -Corrado Azzollini: Riflessioni sulla tutela del paesaggio
  • (2085) 26 ottobre 2017 – proiezione del documentario della sede Regionale RAI, presentato dal regista Piero Pieri: In morte di un archeologo. Winckelmann, Trieste e il riscatto di una città di Paola Bonifacio
  • (2086) 9 novembre 2017 – Fulvio Salimbeni: Maria Teresa, un’illuminata sovrana riformatrice. Un tricentenario tra banalità e disinformazione
  • (2087) 16 novembre 2017 – Maurizio Lorber: Prospettive giapponesi. Dall’Europa all’Estremo Oriente. La rappresentazione spaziale delle stampe Ukiyo-e
  • (2088) 23 novembre 2017 – Enrico Lucchese: La collezione Malabotta
  • (2089) 30 novembre 2017 – Massimo De Grassi: Prima di Caporetto. L’immagine del soldato tra propaganda e celebrazione
  • (2090) 7 dicembre 2017 – Alessandra Garofalo: Il battesimo del mare nella medaglistica
  • (2091) 14 dicembre 2017 – Elvio Guagnini, Diana Barillari, Barbara Mazza Boccazzi: presentazione del volume LXXVII della IV serie, CXXV della Raccolta dell’ «Archeografo triestino» (2017)

CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA SOCIETÀ DI MINERVA da gennaio a dicembre 2018

 

Nota: Il numero tra parentesi si riferisce alla numerazione progressiva attribuita, a partire dalla ricostituzione della Società (nel 1944), alle singole riunioni